Museo Ebraico di Genova: 'Al di lÓ del versetto'

Il Museo ebraico di Genova ospita un nuovo inedito percorso di conoscenza e approfondimento del mondo ebraico. Al di lÓ del versetto: il testo, il luogo, il segno aprirÓ al pubblico dal 28 novembre al 31 gennaio. Una mostra da non perdere!

Dopo il successo di ''Chagall e la Bibbia'' il Museo Ebraico di Genova propone al pubblico un nuovo percorso di conoscenza e approfondimento della cultura ebraica e dei temi legati ad essa. Curata dall' Architetto Gianfranco Franchini l'esposizione ''Al di lÓ del versetto'' sarÓ aperta dal 28 novembre 2004 al 31 gennaio 2005, e sarÓ articolata in tre sezioni distinte e complementari: il testo, il luogo, il segno.

Il testo: l'inizio del percorso espositivo Ŕ dedicato al testo e propone per la prima volta al pubblico una raccolta di antiche Bibbie ebraiche conservate nella Biblioteca Berio e nella Biblioteca Universitaria di Genova e in quella della ComunitÓ Ebraica di Genova. Tra queste sono di particolare interesse: la Bibbia Giustiniani, un manoscritto in pergamena risalente alla prima metÓ del XV secolo; la Bibbia Complutense, prima Bibbia poliglotta della storia moderna con il testo in ebraico, greco, latino e aramaico e la Bibbia detta di Kimchi David manoscritta in pergamena a Toledo nel 1481.

Il luogo: Ŕ una raccolta di immagini fotografiche di Alberto Jona Falco tratte dal Volume ''Viaggio nell'Italia Ebraica'' di Annie Sacerdoti che espone 100 opere, a colori e in bianco e nero, che illustrano i luoghi di culto ebraico pi¨ belli e suggestivi del nostro paese. Si tratta di circa 70 sinagoghe edificate in Italia dal Medioevo ad oggi pi¨ due di epoca romana. Questa sezione documenta l'Italia Ebraica, una delle diaspore europee che attira maggiormente l'attenzione degli studiosi e che ha avuto nel corso dei secoli, e ha tuttora, alcune peculiaritÓ che la rendono pressochÚ unica al mondo.

Il segno: infine, la riflessione sul segno Ŕ affidata alla celebre raccolta di Lele Luzzati ''Viaggio nel Mondo Ebraico'', esposta per 3 mesi negli Stati Uniti, torna in Italia arricchita di nuove opere e nuove suggestioni che testimoniano il costante richiamo all'ebraismo della produzione artistica del Maestro.

La Mostra ''Al di lÓ del versetto: il testo, il luogo, il segno'' sarÓ aperta al pubblico da lunedý a giovedý tutti i pomeriggi dalle ore 15 alle ore 19 e la domenica tutto il giorno con orario continuato.
_____________
[Fonte: ansa.it]

| home | | inizio pagina |