I Documenti del dialogo (ebraici ed ebraico-cristiani)


Torna alla pagina iniziale
Dabru emet
(Direte la veritÓ)
:: Testo ebraico in pdf
:: Un commento
:: Risposta ecumenica
La Commissione per i Rapporti con l'Ebraismo (Santa Sede)
Trentanni della Commissione per i Rapporti Religiosi con l'Ebraismo. Percorsi fatti e questioni aperte, oggi.
. Rav Riccardo Di Segni
. Card. Walter Kasper
. Intervista Norbert Hofmann
Roma, 19 ottobre 2004
Vaticano e Gran Rabbinato d'Israele: Gerusalemme sia sacra per tutti 19.10.2004
Comunicato congiunto
Buenos Aires 8.07.04
Giustizia e CaritÓ
Comunicato congiunto Gerusalemme 3.12.03
Insegnamento Scrittura
10-11.3.2003, Parigi
2░ Incontro Europeo - Collegamento  Cattolico Ebraico
. Notizie preliminari
. Dr. Richard Prasquier
13-27.2.2003, (Roma) Grottaferrata - dialogo sui temi della vita oggi
11.2002, Gerusalemme
Dichiarazione sugli Studi Giudaici
11.2002, U.S.A.
Ebrei e Cristiani: quale salvezza?
28.10.02 - 37░ Anniv.
Nostra Aetate 
Discorso Card. Kasper
1░ Incontro Europeo Collegamento  Cattolico Ebraico
. Lettera del Papa 
. Dichiarazione comune
. Comunicato Chiesa di Francia 31.1.2002
Dichiarazione dei Rabbini americani
Lettera del Rav. Joseph Levi   2002
Comitato Internazionale di Collegamento JC
. 17a Riunione - 2001
. Comunicato Kasper
. Dichiarazione: LibertÓ religiosa e Luoghi Santi
. Dichiarazione: Corsi nei seminari J e C
Discorso di Giovanni Paolo II in Ucraina 2001
Per sviluppare il dialogo
Spunti di rinnovo
AbÚcassis, 12/2001
Condizioni
AbÚcassis, 3/2000

Intervento del Rav Giuseppe Laras   2000

Non pi¨ accettare...
Giovanni Paolo II 1997
Documento di Praga 1990
Il Papa al Tempio Maggiore di Roma
1986 e 10 anni dopo...
Intervista al Rav Toaff
1996
Un dialogo emblematico
Intervista a Rav Sheer
1999
Paolo VI al Comitato Internazionale di Collegamento      1975

 

 

 

 

Una risposta ecumenica alla Dabru Emet
alla dichiarazione ebraica sui cristiani e la cristianitÓ - 24.2.2001


La Commissione per le relazione interconfessionali del Consiglio Nazionale delle Chiese di Cristo negli Stati Uniti, riunitasi a Huston Texas, esprime la sua profonda gratitudine ai discepoli ed ai rabbini che hanno scritto e firmato la Dichiarazione Dabru Emet.

Inoltre esortiamo i responsabili delle comunitÓ membro del Consiglio Nazionale delle Chiese e tutti i cristiani a leggere ed a considerare attentamente le affermazioni e gli inviti [in essa contenuti] ad un dialogo ulteriore con quanto la dichiarazione offre.

Da Baltimora - New York - alla vigilia di yom kippur (il giorno dell'espiazione), il 10 settembre 2000, Dabru Emet Ŕ indirizzata tanto agli Ebrei quanto ai Cristiani. ╚ una risposta alle molte pubbliche dichiarazioni che le Chiese e i Concili cristiani hanno fatto negli ultimi anni, rendendo esplicito il rifiuto dell'antisemitismo da parte delle Chiese e affermando la loro convinzione che il popolo ebraico continui ad essere ricettacolo dell'amore e della grazia di D-o.

Accogliamo con gioia questo pubblico riconoscimento, da parte dei responsabili ebraici, di cambiamenti, che sono iniziati e continuano all'interno elle nostre Chiese, nei confronti della ComunitÓ ebraica e del nostro insegnamento sugli ebrei e sull'ebraismo.

╚ con cuore grato e umile che noi come cristiani vediamo che ci Ŕ data la grazia, dopo un periodo storico di cosý grande animositÓ e violenza, di trovarci oggi all'interno di una relazione rinnovata, rinnovante e riconciliante con le sorelle e i fratelli ebrei.

Accogliamo con gioia anche le "otto brevi dichiarazioni" fatte nella Dabru Emet e raccomandiamo alle nostre Chiese e ai nostri fratelli cristiani di studiarle come porte aperte al futuro dialogo.

Il documento affronta tanto temi teologici quanto  il significato e l'andamento nelle relazioni quotidiane tra le nostre due comunitÓ.

Anche se non possiamo essere d'accordo con tutto ci˛ che viene affermato nel documento, vi sono molte cose in esso che possiamo prontamente abbracciare.

L'attenta formulazione di questi otto punti Ŕ in se stessa un contributo utilissimo per la reciproca comprensione  e fornisce una base validissima per un dialogo ebraico-cristiano sempre pi¨ profondo.

La discussione nella Dabru Emet figurerÓ certamente nell'agenda della futura riflessione teologica della nostra Commissione per le Relazioni Interconfessionali. Esortiamo i cristiani negli Stati Uniti alla lettura e alla riflessione individuale e ad utilizzarla come una risorsa nel dialogo tra le Chiese e le Sinagoghe locali e in altri ambiti del dialogo interreligioso.

Ringraziamo gli estensori della dichiarazione per il loro lavoro, che Ŕ un dono per tutti coloro che cercano la comprensione e la vita del Regno di D-o.

Sia resa a Dio tutta la gloria e il nostro umile ringraziamento per il fatto che "fatti ad immagine di D-o, noi siamo creati per vivere una vita di relazione e siamo chiamati a proclamare l'unitÓ nella nostra diversitÓ umana" (Relazione Interconfessionale tra le Chiese, Policy Statement, 11/99)

[Traduzione dall'originale inglese a cura di Le nostre Radici]


| home | | inizio pagina |