Parigi
 

Attentato antisemita a Parigi. Solidarietà di Chirac.

Il presidente francese, Jacques Chirac, in una nota diffusa dal palazzo dell'Eliseo, “condanna con forza” l'incendio che ha distrutto la notte scorsa un centro sociale ebraico di Parigi. Il capo di Stato esprime “piena solidarietà” alla comunità ebraica di Francia e promette la “determinazione assoluta” delle autorità per trovare e punire i colpevoli “con la più grande severità”. 

Anche il ministro degli Interni, Dominique de Villepin, ha reso nota la propria condanna dell' “incendio criminale che ha gravemente danneggiato il locale associativo concistoriale israelita”. Ha inoltre chiesto al prefetto della polizia di Parigi di “mobilitare tutti i mezzi d'inchiesta necessari in vista dell'identificazione degli autori”. Il sindaco di Parigi, Bertrand Delanoe, stamani ha visitato il circolo e ha espresso "orrore" per quanto accaduto. “Le scritte naziste e antisemite lasciate ovunque sono rivoltanti”, ha commentato in un comunicato. E ha aggiunto: “Non cederemo di un millimetro ai barbari. Sia che siamo ebrei, cristiani, musulmani o atei occorre attingere alle nostre forze per restare uniti”.
 


  [Fonte: Radio Vaticana 22 agosto 2004] 



 Atene
 

L'Iran gli vieta l'incontro con atleta israeliano «Rispetterò gli ordini»

Una cronaca dalle Olimpiadi di Atene, che vede coinvolte le nazionali di judo iraniana e israeliana. Gli atleti della Repubblica Islamica non possono gareggiare con gli israeliani, a dispetto di ogni spirito sportivo.

Non mancano però i lati positivi: per Israele la vicenda si è risolta in una vittoria a tavolino. Ma i fanatici boicottatori della cosiddetta "entità sionista" sono stati gli unici a rimetterci. ....continua
 


  [Fonte: Il Corriere della sera del 14 agosto 2004] 



 Città del Vaticano/Mosca/Kazan
 

Il papa riconsegna ai russi ortodossi la veneratissima icona. Ma ad accoglierla saranno anche musulmani ed ebrei.

Il prossimo 28 agosto, festa della Dormizione della Madonna nel calendario ortodosso, Giovanni Paolo II riconsegnerà al patriarca di Mosca la sacra icona della Madonna di Kazan oggi custodita in Vaticano nel palazzo pontificio. Per la riconsegna, il papa invierà una sua delegazione. 

Ma prima – ha fatto sapere – compirà a Roma un atto di devozione alla sacra icona, che “è sempre stato suo vivo desiderio restituire alla venerazione del popolo russo”. La sua speranza è che “questo gesto possa contribuire al dialogo tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa”....continua

>>gli sviluppi dell'evento
 


  [Fonte: L'espresso del 4 agosto 2004] 



 Lione
 

Episodio di antisemitismo a Villeurbanne, alle porte di Lione. Islamici aggrediscono giovani ebrei
Ennesimo episodio di antisemitismo da parte di giovani islamici in Francia. Un gruppo di una quindicina di magrebini ha aggredito e picchiato tre ragazzi di religione ebraica tra i 16 e i 18 anni di età.
L'episodio di violenza è avvenuto domenica sera a Villeurbanne, alla periferia di Lione. Quattro aggressori sono stati fermati e condotti al commissariato, tre di loro sarebbero minorenni. La prefettura ha fatto sapere che «le vittime avevano già subito un'aggressione meno violenta qualche giorno prima». Secondo il Consiglio rappresentativo delle istituzioni ebree di Francia (Crif) della regione Rodano-Alpi, i ragazzi sarebbero stati colpiti perché uno portava la kippa (il copricapo religioso ebraico) e un altro un cappellino con iscrizioni in ebraico. Gli aggrediti hanno detto di non ricordare di aver subito insulti antisemiti durante le botte. Una delle vittime avrebbe riconosciuto alcuni degli aggressori. Il 13 maggio scorso avevano scatenato una rissa davanti una scuola di Villeurbanne durante la quale erano stati urlati insulti contro gli ebrei.

 


  [Fonte: corriere.it 3 agosto 2004] 



 Parigi
 
Reportage sull'antisemitismo in Francia
A pagina 1 di La Repubblica del 1° agosto 2004, Bernard Guetta firma un reportage sull'antisemitismo in Francia dal titolo «Gli ebrei di Francia e l' "assedio" della rabbia araba». La chiave interpretativa del fenomeno proposta dall'articolo, interessante e ricco di informazioni, ci sembra falsata. Concentrandosi su considerazioni socio-economiche e concedendo uno spazio eccessivo alle tesi giustificazioniste di Leyla Shahid, rappresentante dell'Autorità palestinese a Parigi, non tiene conto del ruolo dell'ideologia islamista e antisionista, dell'incessante propaganda che le televisioni satellitari arabe trasmettono in tutto il mondo....continua
 


  [Fonte: informazionecorretta.com 1 agosto 2004] 



 Roma
 
CIBES (Centro Internazionale Bibbia e Storia) Corsi di Ebraico Biblico e Esercizi Spirituali
Tenuti dal Prof. Giovanni Odasso 
presso le Ancelle del Sacro Cuore
Via XX Settembre, 65/b - Roma
__________________________
17-22 agosto

Esercizi spirituali
Dal 17 agosto (h. 16.30) fino al 22 (ore 14) sarà tenuto il corso di Esercizi spirituali dal tema: "Il Regno di Dio e la salvezza dell'uomo". Le meditazioni, svolte su testi fondamentali della Scrittura, favoriscono l'esperienza dell'amore del Signore, la conoscenza del suo disegno di salvezza, la dignità di ogni uomo e il valore della speranza nella vita quotidiana dei discepoli del Signore risorto, adoratori di Dio in spirito e verità.

23-28 agosto

Ebraico III
Il corso, con la lettura del Sal 22 e di Ez 34, approfondisce in modo organico la sintassi dell'ebraico biblico esaminando le conoscenze raggiunte e le nuove prospettive delineate dalla ricerca scientifica in questo settore,


INFORMAZIONI UTILI:
Segretaria del CIBES, Sig.ra Angela Pak
Tel. 06 8170961

e-mail debarim@tiscali.it 

Per sapere di più sul CIBES
 


  [Fonte: LnR] 



 Busana (RE)
 

Terra di Danza e Amicizia Ebraico Cristiana di Firenze, con la partecipazione straordinaria di Emanuele Luzzatti

XIII seminario 

di Danza Canto e 
Cultura Ebraica

della compagnia
TERRA DI DANZA
di Reggio Emilia
Busana (RE) 19-23 agosto 2004

presso l'Albergo "Il Castagno", Via Nazionale Sud, 3/b
Il gesto e l'immagine, le arti figurative
nella tradizione ebraica

Immersi in un parco di secolari castagni, vi proponiamo un seminario ricco di momenti pratici di danza (riscaldamento mattutino, apprendimento di danze ebraiche tradizionali e moderne, animazioni di danze internazionali nelle serate), canto (impareremo alcuni canti che accompagneranno le danze proposte) e un approfondimento culturale sulla danza e la letteratura ebraica di cui diamo, di seguito, qualche spunto. Nonché workshops tematici, serate a sorpresa, visione guidata di film e una grande festa durante l'ultima serata che trascorreremo assieme....continua
 


  [Fonte: LnR] 


4581 - visitatori

 




2003
gen febb mar
apr mag giug
lug ago sett
ott nov dic

 
 

| home | | inizio pagina |