Milano/Gerusalemme

Il rabbino Rosen: «Parlò di ciò che ci unisce»

Testimonianza da Gerusalemme: «Ha fatto incontrare la tradizione con l'apertura alla modernità»
Per quelli di Comunione e Liberazione è l'amico a Gerusalemme. Ed è dalla Città Santa che il rabbino David Rosen, responsabile per i rapporti interreligiosi dell'American Jewish Committee, ci affida il suo ricordo del fondatore di Cl. Un'amicizia nata durante un'edizione del Meeting di Rimini.

Dopo che il Gius, con una delle sue frasi trancianti, aveva descritto in un'intervista lo speciale rapporto tra la Chiesa e il popolo ebraico dicendo che in un certo senso «per essere cristiani bisogna essere ebrei».....continua
 


  [Fonte: Avvenire del 24 febbraio 2005] 



 Friburgo

I Vescovi svizzeri: aiutiamo i cristiani in Terra Santa ad essere “passerelle di riconciliazione” - Messaggio per la Colletta della Settimana Santa di quest’anno
All'inizio del tempo pasquale i Vescovi svizzeri hanno rivolto un appello alla solidarietà verso i cristiani in Terra Santa, invitando a partecipare alla Colletta della Settimana Santa di quest’anno, per far sì che essi diventino sempre più “passerelle di riconciliazione” e strumenti di pace. 
Per esplicita volontà dei Pontefici, la Chiesa Universale dedica il Venerdì Santo alla preghiera e alla "Colletta" per la Comunità cattolica che vive in Terra Santa e il mantenimento dei Luoghi della Redenzione di Nostro Signore Gesù Cristo.
Questa della Colletta è una tradizione, però, che risale già ai tempi della Chiesa primitiva. Lo stesso Apostolo Paolo sollecitò infatti le comunità in Asia minore a sostenere i confratelli a Gerusalemme.....continua

 


  [Fonte: Zenit.org 16 febbraio 2005] 



 Milano

Il ruolo delle donne 
tra religione, politica, libertà di pensiero

nelle culture del bacino del Mediterraneo

Per continuare gli studi di Alessandro Nangeroni

________________

il 23 febbraio 2005 alle ore 9.00 Saluto del Rettore,

Aula n. 4 Edificio U6, Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 Milano

Programma

 


  [Fonte: unimib.it febbraio 2005] 



 Roma

Toccante telefonata del Rabbino capo di Roma a Giovanni Paolo II
Tra i messaggi che Giovanni Paolo II ha ricevuto nel suo letto dell’ospedale “Agostino Gemelli”, uno di quelli che lo ha commosso di più è stato la telefonata del Rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, il quale gli ha assicurato che tutti gli ebrei stanno pregando perché si riprenda in fretta.

“Continuo a pregare per lui”, ha affermato telefonicamente Di Segni al portavoce della Sala Stampa vaticana Joaquin Navarro-Valls, il quale ha sottolineato che la partecipazione espressa dal Rabbino capo è stata “particolarmente commovente”.

 


  [Fonte: Zenit.org 4 febbraio 2005] 



 Roma
 

C.I.B.E.S. (Centro Internazionale Bibbia e Storia)
Dal 25 (h. 15,00) al 26 febbraio 2005 (h.18,00)

Sessione di Aramaico Targumico

Per partecipare a questa sessione è sufficiente avere una conoscenza iniziale della lingua ebraica. Tutti i presenti riceveranno il materiale didattico necessario per la comprensione del testo aramaico, con opportuni riferimenti all'ebraico biblico. 

Programma: 
Testi targumici relativi al Sabato
 
(Es 20 8-11; Dt 5, 12-15)

L'incontro si concluderà con la conferenza, aperta a tutti, dal titolo:

 «E Dio si riposò nel settimo giorno» 
(Gen 2,2) La santificazione del Sabato

L'interpretazione targumica e rabbinica e il suo significato per la riflessione teologica attuale
____________________
Per la prenotazione e per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segretaria del CIBES, Sig.ra Angela Pak (Tel. 06/8170961) o scrivete


>per saperne di più

 


  [Fonte: LnR] 

3804 - visitatori






2003
gen febb mar
apr mag giug
lug ago sett
ott nov dic

 
 

| home | | inizio pagina |