Gerusalemme
 
16ma Giornata per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo fra cattolici ed ebrei

Il dialogo fra ebrei e cattolici “non deve essere determinato” dalle vicende politiche, che sono “contingenti”, ma deve essere improntato “alla verità” ed a “rapporti fraterni ed amichevoli” perché “i conflitti non abbiano l’ultima parola”. 

L’incontro è stato chiesto per celebrare il quarantesimo Lo ha detto il custode di Terrasanta, padre Pierbattista Pizzaballa, in occasione della 16° Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo fra cattolici e ebrei che si celebra oggi. [17 gennaio 2005  ndr]....continua

>vedi sul sito Giornata dell'ebraismo
 


 
[Fonte: AsiaNews del 17 gennaio 2005]



 Roma

17 gennaio, Giornata dell'ebraismo. Previsti in tutt'Italia incontri e dibattiti nel segno dell'unità

«Gli ebrei e i cristiani hanno lo stesso dovere di lavorare per la giustizia con carità, arrivando così alla pace (Shalom) per tutta l'umanità. Fedeli alle nostre rispettive tradizioni religiose, vediamo quest'impegno comune nei confronti della giustizia e della carità come la cooperazione dell'uomo con il piano divino per costruire un mondo migliore».

Questo l'auspicio della Chiesa italiana alla vigilia della XVI giornata del dialogo ebraico cristiano, ricorrenza che sarà celebrata in gran parte delle diocesi del nostro paese. Domani a Roma presso la Pontificia Università Lateranense si svolgerà dalle 18 alle 20 l'incontro tra il rabbino capo della Comunità ebraica di Roma Riccardo Di Segni e il biblista Gianfranco Ravasi. L'evento sarà presieduto da Rino Fisichella, presidente della commissione diocesana per l'ecumenismo e il dialogo. Momenti di condivisione ci saranno oggi anche a Livorno: alle 16.30 una celebrazione di fronte alla Sinagoga ebraica (Piazza Benamozegh) e alle 17. 30 un dibattito presso il Centro culturale diocesano (via delle Galere, 37) con interventi di Lucia Fattorini, Riccardo Burigana e Gabriele Bedarida. Infine ancora oggi a Verona è prevista in serata la visita alla sinagoga cittadina del vescovo Flavio Roberto Carraro. L'evento corona un lungo e paziente percorso di frequentazione e avrà anche un carattere ecumenico: incontreranno la comunità ebraica anche le diverse tradizioni cristiane presenti a Verona come i valdesi, i luterani gli ortodossi russi e quelli romeni.

>Per saperne di più
>Sussidio predisposto dalla Diocesi di Milano
 


  [Fonte: Avvenire 16 gennaio 2005] 



 Città del Vaticano
 
Centosessanta rabbini e cantori ebrei in Vaticano

Centosessanta rabbini e cantori ebrei provenienti da Stati Uniti, Europa e Israele, verranno ricevuti martedì 18 gennaio in udienza privata  dal Pontefice Giovanni Paolo II. Si tratta di un evento straordinario, perché mai nella storia tanti rappresentanti ebraici si sono recati in udienza privata da un Pontefice.

L’incontro è stato chiesto per celebrare il quarantesimo anniversario della Dichiarazione Conciliare “Nostra Aetate” (28 ottobre 1965) che segnò una svolta decisiva nel rapporto fra Ebrei e Cattolici.
Secondo un comunicato diffuso dalla fondazione che ha richiesto l’incontro, la “Pave the Way Foundation”, la delegazione ebraica ringrazierà il Pontefice Giovanni Paolo II per quanto fatto per riconciliare Ebrei e Cattolici. A questo proposito i rabbini intendono recitare una preghiera speciale in onore del Papa.....continua

>Rabbini al Papa: "A lei, nuovo Aronne, il nostro grazie

 


 
[Fonte: Zenit 16 gennaio 2005]



 Città del Vaticano
 
Il Cardinal Lustiger ad Auschwitz per la commemorazione del 27 gennaio


Il Papa ad Auschwitz nel 1979

Domenica 9 gennaio 2005. Per la commemorazione del sessantesimo anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, nel sud della Polonia, Giovanni Paolo II ha nominato il cardinal Jean Marie Lustiger, arcivescovo di Parigi, suo inviato speciale.

L'evento è previsto per il 27 gennaio prossimo. L’annuncio è stato dato dalla Sala Stampa della Santa Sede....segue

>Messaggio affidato dal Papa al card Lustiger

 


 
[Fonte: Santa Sede 9 e 27 gennaio 2005]



 Milano
 
Mercoledì 12 gennaio 2005 h. 18, incontro per la presentazione al pubblico del libro:

«Sopravvissuta ad Auschwitz:
Liliana Segre fra le ultime testimoni dello Shoah»


Centro Culturale Protestante 
di Milano
in collaborazione con la:
Libreria Claudiana
e 
Paoline Editoriale Libri

con interventi di:
don Gianfranco Bottoni
responsabile per l'Ecumenismo e il dialogo 
della Diocesi di Milano
Emanuela Zuccalà
giornalista e autrice del libro

Sarà presente:
Liliana Segre
_____________________

Sala attigua alla Libreria Claudiana di via Francesco Sforza 12/a 20122 Milano
libclaud@tin.it 
info@protestantiamilano.it
 
 

 


 
[Fonte: Ecumenici 11 gennaio 2005]



 Roma
 

C.I.B.E.S. (Centro Internazionale Bibbia e Storia)
Dal 21 (h. 15,00) al 23 gennaio 2005 (h.12,00)

Sessione di aggiornamento dell'Ebraico I-II

L'iniziativa è rivolta specialmente a coloro che hanno frequentato la settimana intensiva di Ebraico I o quella di Ebraico II; per coloro che hanno già frequentato Ebraico III, può costituire un'opportuna occasione di crescita nella familiarità con le strutture linguistiche della Bibbia.

Programma: Il Nome e la sua flessione. Testi: Sal 114 e 115 

____________________
Per la prenotazione e per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segretaria del CIBES, Sig.ra Angela Pak (Tel. 06/8170961) o scrivete

>per saperne di più

 


  [Fonte: LnR] 



 Roma
 
Sedicesima giornata del dialogo ebraico-cristiano: Conferenza del 17 gennaio alla Lateranense.

Lunedì 17 gennaio, h. 18 - 20, l'aula multimediale della Pontificia Università Lateranense (piazza San Giovanni in Laterano, 4) ospiterà un incontro con Riccardo Di Segni, Rabbino capo della comunità ebraica di Roma, e Mons. Gianfranco Ravasi, Biblista e Teologo

________
Tema della riflessione della giornata: « Amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore...  amerai il prossimo come te stesso ».

_______________________

A partire dal 1990 la Conferenza episcopale italiana (Cei) ha indetto la celebrazione di una giornata, da celebrarsi il 17 gennaio di ogni anno, dedicata a conoscere il popolo ebraico e ad approfondire le relazioni con esso.
La celebrazione di quest'anno è l'occasione per ricordare l'impegno in un lavoro di studio e di purificazione dei nostri vecchi atteggiamenti nei riguardi degli ebrei: impegno che deve durare tutto l'anno quando leggiamo la Bibbia, celebriamo le liturgie, pronunciamo le omelie, insegniamo o studiamo il catechismo.
Sul tema di quest'anno per la giornata dell'ebraismo, «Amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il cuore… amerai il prossimo tuo come te stesso», il Servizio diocesano Ecumenismo e Dialogo ha preparato un sussidio e ha promosso, insieme alla Zona Pastorale Quinta e alla Formazione Permanente del Clero, un incontro per presbiteri e operatori pastorali della diocesi che si terrà domani alle ore 10 a Seveso presso il Seminario Teologico S. Pietro Martire (Via San Carlo, 2). Paolo De Benedetti, docente di giudaismo presso la Facoltà Teologica di Milano e le Università di Trento e di Urbino, parlerà su: «I volti del sabato».

>scarica la locandina il formato.pdf
>precedenti nel sito

 


 
[Fonte: Diocesi di Roma]



 Roma
 
Pio XII, Giovanni XXIII e i bambini ebrei salvati dalla Chiesa in Francia

Il 28 dicembre del 2004 il professor Alberto Melloni ha pubblicato un articolo sul Corriere della Sera dal titolo “Pio XII al nunzio Roncalli: non restituite i bimbi ebrei”, dove nel sottotitolo si parla di “una disposizione del Sant'Uffizio, datata 20 ottobre 1946 che “rivela nuovi aspetti di una vicenda dolorosa”. ...continua

 


 
[Fonte: Zenit.org 9 gennaio 2005]



 Gerusalemme
 

Incontro dei vescovi europei e americani con gli ordinari cattolici della Terra Santa

Dall’8 al 13 gennaio si svolgerà a Gerusalemme l’incontro annuale dei vescovi delle conferenze episcopali di vari Paesi del mondo con l’Assemblea degli ordinari cattolici della Terra Santa.
... segue

 


  [Fonte: Zenit.org] 



 Genova
 

Esposizione a Genova: Al di là del versetto

Si è aperta il 28 novembre, e sarà possibile visitarla sino al 31 gennaio 2005 dal lunedì al giovedì dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e con orario continuato la domenica, presso il Museo Ebraico di Genova l’esposizione Al di là del versetto.

L’iniziativa, curata dall’architetto Gianfranco Franchini, è articolata in tre sezioni: il testo, il luogo, il segno.
Il testo:
si tratta di una raccolta di antiche Bibbie ebraiche conservate nella Biblioteca Berio, nella Biblioteca Universitaria di Genova e in quella della Comunità ebraica genovese.
Il luogo:
una raccolta di immagini fotografiche di Alberto Jona Falco tratte dal libro Viaggio nell’Italia Ebraica di Annie Sacerdoti, che raffigurano i più bei luoghi di culto ebraici d’Italia.
Il segno:
è la nota raccolta di Lele Luzzati Viaggio nel Mondo Ebraico che torna in Italia dopo essere stata esposta per tre mesi negli Stati Uniti.

>per saperne di più

 


  [Fonte: puntoj.it] 

4391 - visitatori






2003
gen febb mar
apr mag giug
lug ago sett
ott nov dic

 
 

| home | | inizio pagina |