Tel Aviv

Israele: volto di rabbino in una pentola

Ha destato grande impressione fra i timorati ebrei nella città di Safed (Galilea) l'apparizione sul fondo di una vecchia pentola di una immagine che ricorda la effigie di un noto rabbino. Lo riferisce il quotidiano Maariv. Safed è considerata da tempo la 'capitale' del misticismo ebraico ed è meta costante di pellegrinaggi di ebrei religiosi che pregano presso le tombe di antichi rabbini nella convinzione che essi possano intercedere in loro favore. In questo clima ha preso le mosse la vicenda di un abitante della città, Reuven Cohen, che dopo molto tempo ha ripreso in mano una vecchia pentola, sul fondo della quale ha intravisto la immagine di un volto. Per vederci chiaro ha interpellato tre diversi rabbini che gli hanno confermato che si tratta effettivamente del volto di un rabbino vissuto il secolo scorso a Djerba, in Tunisia. La casa di Cohen è ora affollata, aggiunge il giornale, perché molti chiedono di vedere la pentola ed insistono per deporvi biglietti votivi.
 


 
[Fonte: ANSA 8 dicembre 2008] 



 Roma

Padre Lombardi: in corso trattati diplomatici per studiare la possibilità della visita del Papa in Terra Santa

Potrebbe svolgersi a maggio del prossimo anno la “desiderata” visita di Benedetto XVI in Terra Santa, nel corso della quale il Papa dovrebbe recarsi sia in Israele che nei Territori palestinesi. La notizia, diffusa dal quotidiano Haaretz, è stata confermata solo in parte dall’ambasciata israeliana presso la Santa Sede, secondo la quale “sono in corso contatti”, ma non ci sono date stabilite. «Si sta lavorando perché avvenga entro il 2009», ha annunciato oggi il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, che ha indicato la seconda settimana di maggio come periodo del possibile viaggio pontificio. Una questione aperta da molto tempo è quella dell’attuazione dell’Accordo fondamentale fra Santa Sede e Israele....continua

>Ora è ufficiale: data e programma
 


 
[Fonte: La Santa Sede 2008] 



 Roma

Newsletter dell'Ufficio culturale dell' Ambasciata d'Israele

28 novembre – 10 gennaio 2009

The Gallery Apart presenta la prima personale in Italia dell’artista israeliana Meital Katz-Minerbo. Nata in Israele nel 1974, all’età di 1 anno si è trasferita in Venezuela dove ha vissuto fino a 21 anni, dal 1995 è tornata a Tel Aviv dove attualmente vive e lavora. Oltre ad una serie di mostre personali e collettive in spazi pubblici e privati in Israele, nel 2007 Katz-Minerbo e’ stata invitata a partecipare all’OPEN SPACE International Workshop for Art Academies presso la School for Art and Design, Kassel, Germany e nel 2008 al prestigioso programma Art OMI International Artists Residency in Columbia County, N.Y. Oltre a installazioni site-specific e sculture, i lavori pittorici costituiscono parte rilevante dell’opera dell’artista.


Galleria Apart
Via della Barchetta 11
Roma
Tel/fax 06 68809863
info@thegalleryapart.it
www.thegalleryapart.it
 


 
[Fonte: Apcom 9 novembre 2008] 


2906 - visitatori











2003
gen febb mar
apr mag giug
lug ago sett
ott nov dic

 
 

| home | | inizio pagina |